Supporto al Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria 2019-2021

Studiare Sviluppo supporta il Ministero dell’Economia e delle FinanzeDipartimento del Tesoro – Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne con un’azione di assistenza specialistica tecnica e operativa riguardo alle attività di competenza dell’Ufficio e del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, con particolare riferimento all’organizzazione e alla gestione di un programma strutturato di iniziative.

Le azioni si riferiscono principalmente a:

  • attività istituzionale di supporto progettuale al Comitato Edufin per l’implementazione dei progetti deliberati dal Comitato, la redazione e l’aggiornamento dei documenti programmatici, il monitoraggio sull’implementazione della Strategia nazionale di educazione finanziaria
  • supporto operativo alla realizzazione di eventi
  • assistenza tecnica per il potenziamento della comunicazione del Dipartimento, con particolare riferimento alla comunicazione digitale e al monitoraggio media, compresi i canali Web e social

Gli obiettivi principali delle attività progettuali, connesse alla mission istituzionale del Dipartimento Tesoro, anche secondo le previsioni legislative (Legge 17 febbraio 2017, n. 15), riguardano la promozione e programmazione di iniziative di sensibilizzazione ed educazione finanziaria, adottando una “Strategia nazionale per l’educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale” sulla base delle indicazioni fornite dall’istituito “Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria”.

Per raggiungere tali obiettivi si prevede l’esecuzione di iniziative di carattere istituzionale, di comunicazione e di carattere scientifico al fine di assicurare conoscenze finanziarie di base per tutti, utili per compiere scelte adeguate alla propria situazione economica e coerenti con le proprie preferenze. Il progetto mira a fornire gli strumenti di base indispensabili per orientarsi nel complesso mondo economico odierno ed effettuare scelte consapevoli, anche senza essere esperti. Oltre le conoscenze di base, il progetto ambisce a sviluppare competenze che favoriscano comportamenti tali da migliorare le prospettive di benessere dell’individuo, quali l’attitudine al risparmio, l’attenzione all’indebitamento, la pianificazione finanziaria, assicurativa e previdenziale, l’utilizzo di strumenti per gestire l’incertezza associata ai molti eventi della vita.

 

TAG Correlati

educazione finanziaria | MEF | Training