Settimana europea dell’energia sostenibile: 22-26 giugno 2020

Si è conclusa oggi 26 giugno la Settimana europea dell’energia sostenibile (EUSEW 2020), appuntamento organizzato dalla Commissione europea giunto alla sua 15a edizione.

L’iniziativa, per la prima volta virtuale, tra è tenuta tra il 22 e il 26 giugno con il fine di dare visibilità alle iniziative realizzate nel campo delle energie sostenibili e rinnovabili. La Prima giornata, incentrata sul tema dell’energia per i giovani, è stata dedicata ai ragazzi tra i 18 e i 30 anni attivi con idee e progetti per  trasformare l’’Europa nel primo continente neutro dal punto di vista climatico. Le idee più creative e avvincenti saranno presentate al vicepresidente esecutivo del Green Deal europeo, Frans Timmermans.

Dal 23 al 25 giugno, invece, si è tenuto il ciclo di conferenza da titolo “Oltre la crisi: energia pulita per la ripresa e la crescita verde” che si è aperto con la premiazione dei vincitori del Premio Ue per l’Energia sostenibile.

La Relazione sullo stato dei lavori dell’Accordo di Partenariato al 31 dicembre 2018, dell’agosto 2019, offre alcune informazioni in merito alle risorse delle Politiche di coesione che nel, ciclo di programmazione 2014-2020, l’Italia sta utilizzando per promuovere energie rinnovabili e riduzione dei consumi di energia.

Nell’ambito degli interventi monitorati da OpenCoesione, i progetti finanziati riguardano:

  • sul settore energia gli interventi finanziati comprendono: l’attivazione di filiere produttive e lo sviluppo di attività di ricerca e innovazione collegate; azioni per la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili; la promozione del risparmio energetico nei settori produttivi come nel settore civile e nella Pubblica Amministrazione (incluse le scuole); azioni per lo sviluppo della cogenerazione diffusa (di elettricità e calore) e della trigenerazione (di elettricità, calore e freddo); la diffusione del tele-riscaldamento e tele-raffreddamento (Clicca qui);
  • nel settore delle energie rinnovabili e risparmio energetico i progetti nell’ambito dell’Obiettivo Convergenza (CONV), che opera nel territorio delle quattro regioni italiane Calabria, Campania, Puglia e Sicilia sostenendo interventi di efficientamento, risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili e che si articola negli Assi Produzione di energia da fonti rinnovabili, Efficienza energetica e ottimizzazione del sistema energetico, Assistenza tecnica e azioni di accompagnamento e si rivolge ad amministrazioni pubbliche e privati (Clicca qui)

 

Per maggiori informazioni consulta le Data Card sulle Energie Rinnovabili di OpenCoesione. Le data card forniscono informazioni su una selezione di progetti dedicati a specifici temi o eventi con lo scopo di evidenziare il contributo offerto dalle politiche di coesione, favorendo una diffusione di contenuti e iniziative finanziate con linguaggio divulgativo e corredo di infografiche.

 

Approfondimenti:

Settimana europea dell’energia sostenibile

 

Studiare Sviluppo supporta l’Agenzia per la Coesione Territoriale (ACT) nell’attuazione del Progetto OpenCoesione 2.0: trasparenza e partecipazione nel 2014-2020, finanziato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. 

Progetto OpenCoesione 2.0: trasparenza e partecipazione nel 2014-2020

 

TAG Correlati

efficienza energetica | energia | open data | OpenCoesione