Online gli atti del Bologna Process Beyond 2020

Il 24 giugno 2019 Bologna ha visto la celebrazione del 20° anniversario della Dichiarazione di Bologna, che nel 1999 è stata firmata dai Ministri dell’istruzione di 29 Paesi europei. Questo evento ha sancito l’inizio del cosiddetto processo di Bologna, creando lo Spazio europeo dell’istruzione superiore (EHEA), che ormai comprende 48 paesi.
Il 25 giugno 2019 si è tenuta a Bologna una conferenza accademica per identificare importanti sfide future per le università e il loro ruolo nella società, organizzata dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dall’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, sotto l’egida dell’Osservatorio della Magna Charta Universitatum , dell’European University Association (EUA) e di European Students’ Union (ESU).

La conferenza, che ha attirato oltre un migliaio di partecipanti provenienti da oltre settanta paesi, è stata intesa come contributo analitico e di impostazione dell’agenda alla progettazione del processo di Bologna nei decenni a venire. Gli atti di questa riunione presenti nella pubblicazione online, saranno quindi presentati alla riunione ministeriale dell’EHEA del 2020 a Roma.

La pubblicazione, edita da Bononia University Press (BUP) a cura di Sijbolt Noorda, Peter Scott, Martina Vukasovic, è disponibile in download sul sito bolognaprocess2019.it  e buponline.com

 

L’evento e la pubblicazione sono stati realizzati con il supporto di Studiare Sviluppo nell’ambito della convenzione con il MUR “Supporto alle attività del Segretariato del Bologna Follow-Up Group” che ha come obiettivo la realizzazione delle attività del Segretariato del Bologna Follow-Up Group, includendo tra altri partner istituzionali anche il CIMEAe la CRUI.

TAG Correlati

BFUG | Università di Bologna