Officine Coesione: prima Web Conference il 1 luglio 2020

Si è tenuta ieri, 1 luglio, la web conference di Officine Coesione dal titolo “Un progetto del PON Governance e Capacità Istituzionale a supporto delle Amministrazioni per la valorizzazione dei Partenariati”.

Il nuovo percorso del progetto Officine Coesione nato dal lavoro del partenariato chiuso nel 2018, è stato riattivato ufficialmente dal 1° luglio 2020 con una videoconferenza organizzata dall’Agenzia per la Coesione Territoriale insieme al Laboratorio Permanente sul Partenariato, al team di progetto e con il supporto di Studiare Sviluppo.

Il quadro di riferimento è molto cambiato, in questi mesi il team di Officine Coesione insieme all’Agenzia per la Coesione Territoriale e all’AdG del PON GOV 14-20, ha lavorato per allineare gli obiettivi del progetto alle mutate condizioni operative che richiedono di ripensare l’azione amministrativa.

L’iniziativa si è articolata in due fasi di confronto. Nella prima parte si è discusso di:

  • aggiornamento sul profilo complessivo del progetto e sulle attività in corso
  • obiettivi e attività previste
  • modalità organizzative per la co-conduzione partenariale del progetto

Nel seconda fase della Conferenza, invece, sono stati affrontati nuovi temi della co-progettazione, a partire dall’efficienza e l’efficacia amministrativa nella prospettiva 2021-2027.

Gli obiettivi strategici di Officine Coesione sono principalmente due:

  1. Efficacia: Realizzare politiche pubbliche capaci di dare risposte innovative e risolutive a nodi strutturali dello sviluppo;
  2. Efficienza: Adottare processi di programmazione, attuazione, monitoraggio e valutazione delle politiche pubbliche che ne assicurino gli effetti.

Attraverso queste due direttrici, si vogliono raggiungere gli obiettivi di: dare piena effettività al ruolo dei Partenariati, Sviluppare pratiche per la costruzione partenariale delle politiche, dei programmi e degli interventi; accrescere la capacità dei partner istituzionali, politico economico sociali e della società civile e delle rispettive reti.

Per approfondimenti www.pongovernance1420.gov.it

 

Studiare Sviluppo, in qualità di soggetto attuatore, supporta l’Agenzia per la Coesione, Autorità di Gestione del Pon Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 e beneficiario del Progetto, con un’azione di assistenza specialistica, tecnica e operativa, nell’ambito della Convenzione “Officine Coesione – Laboratorio per l’attuazione del Codice Europeo di condotta sul Partenariato”.

 

Progetto “Officine Coesione – Laboratorio per l’attuazione del Codice Europeo di condotta sul Partenariato” 2019-2022

TAG Correlati

2021-2027 | Agenzia per la Coesione | Coesione | PON GOV