Le Officine Giovani Aree Interne allo Sponz Festival

Dal 26 al 28 agosto prossimi l’Officina Sperimentale Rete dei Giovani delle Aree Interne, attiva nell’ambito del progetto Officine Coesione, finanziato dal Pon Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, parteciperà allo Sponz Festival, la “festa”, con la direzione artistica di Vinicio Capossela,  che dal 2013 riunisce un ampio pubblico di giovani e meno giovani, provenienti da tutta Italia, che si incontra per dar voce alle idee, alla musica, all’arte, ai laboratori e ai più svariati ambiti dell’espressione. Il tema scelto per l’edizione 2021 è quello delle aree interne, le “terre dell’osso” come le definiva Manlio Rossi Doria, da cui il titolo Sponz all’Osso.

L’Officina Giovani prenderà parte attivamente al Word cafè delle Terre dell’Osso, con tavoli di lavoro tematici che saranno una occasione di confronto tra stakeholder locali e partecipanti al Festival, il cui obiettivo è co-progettare proposte di policy per un Manifesto delle Aree interne.

Durante i lavori, coordinati dalla prof.ssa Maria Cerreta del Dipartimento di Architettura (DiARC) di Napoli, chi aderirà iscrivendosi ai tavoli attraverso il form presente sul sito, potrà indicare i temi da affrontare nel dibattito che sarà animato anche attraverso la piattaforma Mentimeter.

Al Word cafè delle Terre dell’Osso, oltre all’Officina, parteciperanno anche il Master ARìNT – Architettura e Progetto per le Aree Interne dell’Università Federico II di Napoli, il Gran Sasso Science Institute de L’Aquila e l’Associazione Italiana Giovani per l’Unesco (AIGU).

Programma

 

TAG Correlati

2014-2020 | Aree interne | officine coesione | PON GOV