L’accountability dei confidi a Milano il 27 gennaio 2016

Il 27 gennaio 2016 si terrà a Milano presso la Camera di Commercio di Milano, Palazzo Turati – Via Meravigli 9/b, l’evento dal titolo “L’accountability dei confidi. Strumenti di analisi e spunti di discussione sulla valutazione di efficienza ed efficacia delle politiche pubbliche nella filiera del credito”. L’incontro, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione – Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione, l’Agenzia per la Coesione Territoriale Studiare Sviluppo, in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e il Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza  è organizzato nell’ambito del Progetto DP2100 “Supporto alla valutazione del QSN 2007/2013”  – PON Governance e Assistenza Tecnica 2007/13. L’evento rappresenta un confronto tra le Istituzioni e i destinatari delle politiche pubbliche che affronteranno insieme il tema dell’accountability dei confidi, leva fondamentale per verificare e rafforzare l’utilità dei garanti mutualistici per le banche e per le imprese.

La prima sessione coordinata da Sergio Rossi, Dirigente Area sviluppo delle imprese, del territorio e del mercato, Camera di Commercio di Milano, sarà dedicata ai risultati di un progetto del Nucleo di Valutazione e Analisi per la Programmazione del Dipartimento per le politiche di coesione (Presidenza del Consiglio dei Ministri) raccolti nell’analisi “L’accountability dei confidi. Strumenti di analisi e spunti di discussione sulla valutazione di efficienza ed efficacia delle politiche pubbliche nella filiera del credito” insieme al database prototipale che ne costituisce parte integrante.

La seconda parte, coordinata da Marco Nicolai, Università degli Studi di Brescia, approfondirà il tema dell’accountability dei confidi, quale incentivo per migliorare efficienza, economicità ed efficacia degli intermediari della garanzia.

 

La partecipazione è ristretta ad un numero limitato di partecipanti, fino ad esaurimento posti. È necessario, pertanto, confermare l’adesione  all’indirizzo https://accountability-dei-confidi.eventbrite.it oppure scrivendo una mail a comunicazione@studiaresviluppo.it entro e non oltre il 22 gennaio 2016.

Ai presenti sarà distribuita l’analisi “L’accountability dei confidi. Strumenti di analisi e spunti di discussione sulla valutazione di efficienza ed efficacia delle politiche pubbliche nella filiera del credito” insieme al database prototipale che ne costituisce parte integrante.

.