Edilizia Scolastica: stanziati 24 milioni per la Task Force

Pupils in a school hallway going down the stairs after the lesson

Un nuovo finanziamento di durata triennale, da 24 milioni di euro, per il proseguimento e potenziamento del progetto “Task Force Edilizia Scolastica 3.0 – Supporto all’attuazione degli interventi di edilizia scolastica mediante il presidio degli stessi e l’affiancamento agli Enti beneficiari”.

Le risorse stanziate a valere sul Programma Operativo Complementare al PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, con l’intento di accelerare gli interventi finanziati sull’intero territorio nazionale.

LaTFES 3.0 è stata attivata a seguito del protocollo di intesa sottoscritto, nel marzo scorso, tra l’Agenzia per la Coesione Territoriale, il Ministero dell’Istruzione e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a cui hanno aderito le Regioni e le Associazioni degli Enti locali, ANCI e UPI.

Per la realizzazione di alcune attività del progetto per il triennio 2017/2020, l’Agenzia per la Coesione Territoriale e Studiare Sviluppo hanno sottoscritto la Convenzione Progetto Task force edilizia scolastica.

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

Progetto Task force edilizia scolastica

TAG Correlati

Agenzia per la Coesione | edilizia scolastica | MIT | MIUR

Studiare Sviluppo si trasforma in

Eutalia rappresenta la nostra nuova identità con un cambio di passo verso nuovi traguardi.

Il nome Eutalia nasce, infatti, dalla fusione di Europa e Italia, sintetizzando non solo i due ambiti di operatività della Società – quello nazionale e quello internazionale – ma soprattutto evidenziando il ruolo che siamo chiamati a svolgere nel nuovo contesto europeo.

Con decorrenza 7 marzo 2022 la ragione sociale della nostra Società varia da Studiare Sviluppo s.r.l. alla nuova Eutalia s.r.l., sede, codice fiscale, partita Iva e numeri telefonici rimangono invariati.