Conclusi con successo i corsi di formazione MED-DESIRE in Egitto e Libano

La scorsa settimana il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e Studiare Sviluppo in collaborazione con l’Autorità Egiziana per l’Energia Nuova e Rinnovabile (NREA) e con il Centro Libanese per la Conservazione dell’Energia (LCEC) hanno tenuto i corsi di formazione MED-DESIRE sulle Ordinanze solari e i meccanismi finanziari per le tecnologie del solare distribuito.

I corsi sono iniziati in Egitto con il training “Innovative regulatory instruments for local support to distributed solar technology: Solar Ordinances” che ha registrato la partecipazione di 40 tecnici NUCA (New Urban Community Authority). Durante i due giorni di corso, 16 e 17  novembre, i Rappresentanti di NREA hanno parlato del Progetto Med Desire e del ruolo centrale di NUCA nel processo delle ordinanze solari. Marco Calderoni, del Politecnico di Milano, ha parlato delle tecnologie sul solare termico, spiegando le regole specifiche di un’ordinanza solare in Egitto. Franco D’Amore, Regione Puglia– Arti, ha poi discusso del potenzialedi un’ordinanza solare in Egitto. Si sono raggiunti risultati importanti, come, ad esempio, una comprensione più profonda delle necessità di NUCA. E’ importante, per esempio, fornire supporto nella definizione degli degli schemi d’impianto standard negli edifici tipo realizzati da NUCA e nella preparazione delle specifiche tecniche dei bandi.

Inoltre, dal 17 al 19 novembre, si sono tenute in Libano le sessioni di training “Financial instruments for distributed solar energy technologies” e “Innovative regulatory instruments for local support to distributed solar technology: Solar Ordinances” con più di 30 partecipanti tra operatori economici, funzionari della PA, banche e istituti finanziari. Durante le sessioni sugli strumenti finanziari i rappresentanti di LCEC hanno parlato del Progetto MED-DESIRE e delle best practices nel campo delle energie rinnovabili e dell’efficientamento energetico in Libano. Gli esperti del Progetto MED-DESIRE hanno poi discusso di finanza climatica, benchmarking dei meccanismi di supporto, illustrando cifre della finanza dell’energia rinnovabile a livello globale. È stato poi presentato  un nuovo meccanismo finanziario per permettere alle Autorità locali di accedere ai finanziamenti pubblici agevolati. Le sue modalità di implementazione sono state poi discusse con i principali stakeholders, in particolare con la Banque du Liban. Si è proseguito poi con gruppi di lavoro e case studies. Il corso sulle Ordinanze solari è iniziato subito dopo con  Marco Calderoni, del Politecnico di Milano, che ha presentato la tecnologia del solare termico, parlando delle specifiche regole di un’ordinanza solare termica nell’Unione dei Comuni di Tyre. I principali risultati raggiunti relativi alle ordinanze solari riguardano il quadro giuridico in Libano: i Comuni non hanno il potere di imporre obblighi vincolanti, pertanto a Tyre sarà adottato uno schema volontario. Tuttavia, l’Alto Consiglio per la Pianificazione Urbana potrebbe introdurre un’ordinanza solare obbligatoria su scala nazionale.

“Financial instruments for distributed solar energy technologies” and “Innovative regulatory instruments for local support to distributed solar technology: Solar Ordinances”   fanno parte di Med-Desire training sessions: i corsi di formazione promossi dal  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e Studiare Sviluppo in collaborazione con l’Agenzia Nazionale Tunisina per la Conservazione dell’Energia (ANME), il Centro Libanese per la Conservazione dell’Energia (LCEC), l’Autorità Egiziana per l’Energia Nuova e Rinnovabile (NREA), in via di realizzazione in Tunisia, Libano ed Egitto da settembre a dicembre 2015, nell’ambito del Progetto MED-DESIRE. I corsi mirano a diffondere e consolidare le conoscenze in campo finanziario e regolatorio per il supporto delle tecnologie solari nei Paesi della sponda sud del Mediterraneo.

Per maggiori informazioni http://www.med-desire.eu/

TAG Correlati

ambiente | efficienza energetica | energia | ENPI | Finanziari | MATTM | Mediterraneo | Training