A scuola di OpenCoesione. Inizia la sperimentazione in Croazia

Si è tenuta ieri a Zagabria, in Croazia, l’evento inaugurale At the School of OpenCohesion, iniziativa che segna ufficialmente l’avvio della fase operativa della sperimentazione internazionale del modello italiano A Scuola di OpenCoesione nei Paesi membri dell’Unione Europa selezionati dalla DG Regio della CE (Croazia, Bulgaria, Grecia, Portogallo, Spagna).

All’evento erano presenti il Ministro per lo Sviluppo regionale e i Fondi UE Marko Pavić, i referenti del Ministero del Lavoro, del Ministero dell’Istruzione, della Rappresentanza in Croazia della Commissione Europea, oltre ai rappresentanti del team di ASOC. Presenti, inoltre, docenti e gli studenti delle 5 scuole selezionate per il progetto pilota in Croazia: l’ “Ivan Supek” di Zagabria, il Liceo di Obrovac, il “Franje Petrića” di Zadar, il Ginnasio di Gospić, il Ginnasio di Nova Gradiška.

A Scuola di OpenCoesione è un percorso didattico innovativo finalizzato a promuovere e sviluppare nelle scuole principi di cittadinanza attiva e consapevole, attraverso attività di ricerca e monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici europei e nazionali. Il progetto permette di sviluppare competenze digitali, statistiche e di educazione civica, per aiutare gli studenti a conoscere e comunicare, con l’ausilio di tecniche giornalistiche, come le politiche pubbliche, e in particolare le politiche di coesione, intervengono nei luoghi dove vivono.

ASOC  nasce in collaborazione con  il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) nell’ambito dell’iniziativa di open government sulle politiche di coesione OpenCoesione. L’iniziativa è realizzata da Studiare Sviluppo all’interno del Progetto OpenCoesione 2.0: trasparenza e partecipazione nel 2014-2020, finanziato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. 

 

 

TAG Correlati

2014-2020 | ACT | ASOC | MIUR | OpenCoesione

TAG Correlati

2014-2020 | ACT | ASOC | MIUR | OpenCoesione