A scuola di Open Coesione: i risultati del primo step dell’edizione 2020-21

L’edizione 2020-21 di A scuola di Open Coesione (ASOC) entra nel vivo con la consegna, da parte di 178 team, del primo report “Progettare” con cui sono stati individuati i progetti finanziati dai fondi delle politiche di coesione che saranno oggetto delle attività di ricerca e di monitoraggio civico da parte delle classi ammesse a questa edizione di ASOC.

Complessivamente saranno 5milia gli utenti coinvolti, che lavoreranno con il supporto di circa 500 docenti. Inoltre, per quest’anno dei 214 team partecipanti (con una concentrazione del 25% nel centro-nord e del 75% nel Mezzogiorno, per un totale di 132 Istituti Scolastici), 130 team saranno supportati da un Centro Europe Direct (CDE), 60 dalle organizzazioni che fanno parte della rete degli Amici di ASOC e ben 93 avranno il supporto di un referente territoriale Istat.

Per quanto riguarda gli ambiti progettuali individuati, la maggior parte degli studenti ha scelto interventi afferenti a Cultura e Turismo (59 in totale, pari al 33%) e Ambiente (34, per un totale del 19%). Seguono, tra i temi di interesse, l’Inclusione Sociale (28, 16%), i Trasporti (15, 8,4%) Ricerca e Innovazione (13, 7,3%).

Per maggiori informazioni clicca qui

TAG Correlati

ASOC

TAG Correlati

ASOC