A scuola di Open Coesione. Al via la prima lezione in Spagna

Il 16 gennaio 2020 si è svolta in Catalogna, Spagna, la prima lezione del progetto pilota internazionale At the School of Open Cohesion.

Il team ASOC è volato a Barcellona per dare supporto ai colleghi del Segretariato per la Trasparenza e il Governo Aperto della Generalitat de Catalunya e a quello degli Affari esteri e dell’UE per organizzare un momento di confronto sui contenuti del percorso didattico con i docenti delle 6 scuole partecipanti.

I temi affrontati in questa prima lezione sono stati quelli delle politiche di coesione in Europa e le loro priorità per la Catalogna, il monitoraggio civico e gli Open Data. Le scuole che prenderanno parte alla sperimentazione internazionale sono: l’Institut Camp Clar de Tarragona, l’Institut Escola l’Agulla del Catllar, l’Institut Frederic Martí Carreres de Palafrugell, l’Institut les Cinc Sènies de Mataró, l’Institut de Prèmià de Mar e l’Institut Rocagrossa de Lloret de Mar.

Grazie all’Impegno di ASOC UE anche in Catalogna sono stati pubblicati in formato aperto dei dati sui progetti finanziati dalle politiche di coesione, reperibili a questo indirizzo.

Inoltre, sul sito del dedicato alla trasparenza e al governo aperto della Catalogna è attiva una sezione dedicata ad ASOC.

ASOC  nasce in collaborazione con  il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) nell’ambito dell’iniziativa di open government sulle politiche di coesione OpenCoesione. L’iniziativa è realizzata da Studiare Sviluppo all’interno del Progetto OpenCoesione 2.0: trasparenza e partecipazione nel 2014-2020, finanziato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. 

 

Progetto OpenCoesione 2.0: trasparenza e partecipazione nel 2014-2020

TAG Correlati

ASOC | OpenCoesione

TAG Correlati

ASOC | OpenCoesione