Progetto “IPCAM” Protezione Civile – Selezione di un Interprete Francese e Arabo (DPC006 – 16/12/2015)

Avviso per collaborazione professionale (DPC 006 – 16/12/2015)

Il progetto “Increasing Preparedness Capacities Across the Mediterranean – IPCAM” del Dipartimento della Protezione Civile Italiana (DPC), in qualità di coordinatore, e Federal Agency for Technical Relief (THW) , Studiare Sviluppo Srl (StSv), Office national of civil protection (ONPC) – in qualità di partner, è un GRANT della EU che mira a migliorare le capacità di risposta alle emergenze e garantire una più efficace protezione del rischio della popolazione in Tunisia. Il progetto fornirà una piattaforma per intensificare e rinforzare le relazioni di lavoro, la cooperazione, il trasferimento di know-how e delle migliori pratiche transfrontaliere (Italia – Tunisia) e Regionali (Tunisia – Germania e l’ UE).

Nell’ambito delle attività di progetto, dal 11 gennaio al 14 gennaio 2016, si terrà una visita di studio della delegazione Tunisina, accompagnata da esperti delle amministrazioni partner, con attività a Roma e ad Ancona. Le attività sul campo si svolgeranno nella lingua degli operatori, e quindi Italiano, Francese e Arabo.

Al fine di assicurare la massima comprensione e partecipazione degli operatori alle attività di formazione, il DPC ha richiesto a Studiare Sviluppo di selezionare un interprete dall’Italiano al Francese all’Arabo e viceversa, con conoscenze specifiche del gergo tecnico della protezione civile.

L’interprete dovrà essere selezionato entro il 03 gennaio p.v, con scadenza per l’invio delle manifestazioni di interesse alle ore 12 di detto giorno. Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate secondo quanto specificato nell’avviso che segue.

GRADUATORIA :