Avviso urgente per collaborazione professionale – “Team di lavoro”- (DPF01 – 18.12.2018)

La Società Studiare Sviluppo srl, soggetto attuatore dell’intervento Supporto per lo sviluppo dei centri per la famiglia e il coordinamento di interventi in materia di servizi di protezione e inclusione sociale per nuclei familiari multiproblematici e/o persone particolarmente svantaggiate”, finanziato a valere sul Programma “PON Inclusione 2014-2020” CUP J59F18000570006 – nell’ambito della Convenzione stipulata in data 16.11.2018 con il Dipartimento per le Politiche della Famiglia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (nel proseguo DIPOFAM), in mancanza di apposito personale interno da dedicare, intende avvalersi del supporto di un team di professionalità specialistiche da reperire sul mercato per la realizzazione di attività connesse all’attuazione del su citato intervento.

Obiettivo del progetto è svolgere attività di supporto tecnico – specialistico finalizzato alla realizzazione di interventi diretti a definire servizi efficaci a favore delle famiglie, con particolare riferimento alle famiglie multiproblematiche e alle famiglie in cui i minori sono vittime di violenza assistita nonché alle famiglie affidatarie di orfani di crimini domestici, ovvero alle famiglie che, in un contesto di relazioni di violenza domestica, sono vittime di figlicidi.

L’Avviso di selezione in oggetto ha carattere di urgenza avendo recepito la richiesta del DIPOFAM, trasmessa con nota num. Prot. 0003669 del 07/12/2018, con la quale si è rappresentata l’esigenza di avviare urgentemente le procedure selettive, nelle more della regolare approvazione della Convenzione da parte dei competenti organi di controllo, finalizzate all’individuazione di alcune risorse umane esterne essenziali a garantire la realizzazione delle azioni utili alla tempestiva attuazione del citato Progetto.

La manifestazione di interesse deve essere trasmessa via email alla Società al recapito selezione@studiaresviluppo.it, entro e non oltre le ore 12.00 del 27/12/2018, secondo le modalità indicate nell’allegato avviso.