Studiare Sviluppo è il primo Mandated Body italiano accreditato nelle nuove liste della Commissione Europea

Il 27 Novembre 2017 Studiare Sviluppo è stata la prima organizzazione Italiana ad essere accreditata come Full Mandate nell’elenco Europeo.

Tale status è stato riconosciuto dal Punto di Contatto Nazionale (presso il MAE) e dalla Unità Twinning della Commissione Europea anche in virtù del portafoglio di oltre 40 progetti di Gemellaggio gestiti dal 2005 ad oggi.

Il nuovo Manuale per la partecipazione ai Progetti di Gemellaggio Istituzionale della Commissione Europea (EU Twinning), entrato in vigore a settembre 2017, prevede una serie di novità amministrative e gestionali e anche una nuova procedura di accreditamento per i c.d. Mandated Body: i soggetti assimilati alle Amministrazioni Pubbliche che in virtù del riconoscimento del loro status di Soggetto Mandatario del sistema pubblico nazionale possono partecipare e gestire progetti di Gemellaggio.

I Twinning sono lo strumento per il supporto allo sviluppo delle capacità istituzionali che prevede la cooperazione istituzionale e lo scambio di esperienze tra Amministrazioni pubbliche degli Stati membri e Amministrazioni “gemelle” nei Paesi in via di Adesione (IPA) e nell’area del Vicinato (ENPI).

Dopo l’estate 2017 e l’aggiudicazione di due nuovi progetti di Gemellaggi in Marocco (con il Ministero della Giustizia) e in Israele (con il MIUR) sono attualmente i Gemellaggi gestiti da Studiare Sviluppo, compresi i 4 Gemellaggi con l’Agenzia delle Dogane (Albania, Turchia e Moldavia) e il Gemellaggio con l’Arma dei Carabinieri in Turchia.