Online la call for papers per il secondo numero della Rivista Italiana di Public Management

E’ online sul sito www.rivistaitalianadipublicmanagement.it la call for papers per il secondo numero della  Rivista Italiana di Public Management – Studi e Proposte per Innovare la Pubblica Amministrazione in uscita nel mese di Luglio 2108.

La Rivista Italiana di Public Management (RIPM), edita da Studiare Sviluppo, è nata con l’intento di diffondere nelle pubbliche amministrazioni una cultura manageriale, orientata al risultato e alla valutazione, che aiuti i processi di riforme amministrative avviate negli ultimi anni nel nostro paese. Già al secondo numero, la Rivista scientifica sul Public Mangement vuole mantenere un approccio pratico, che sappia, partendo da casi concreti, affrontare le problematiche delle amministrazioni pubbliche nell’attuale fase storica, in un contesto di profondo cambiamento sociale, culturale e tecnologico.

Per il secondo numero della rivista si è scelto di guidare la discussione attraverso una sezione Special Focus sul tema Pubblica amministrazione e sviluppo economico. Con la Call Special Focus sono richiesti contributi degli studiosi su un tema esteso, sicuramente critico in questo momento storico, in cui si manifestano diverse proposte teoriche e di analisi empirica al superamento della crisi economica a livello nazionale e sovranazionale. Un tema portatore di potenziali ambiti di convergenza di un’ampia varietà di approcci scientifici di ricerca e di analisi, per esempio di tipo economico, giuridico, politico, sociologico e antropologico, per promuovere un dibattito fattivo fra i diversi attori coinvolti nelle scelte di sviluppo economico: decisori politici, portatori d’interesse, cittadini, imprese e, naturalmente, manager pubblici.

Sempre attiva anche la Call Permanente per la Sezione Dialoghi, con lo scopo di raccogliere tutti i contributi sulla mission generale della Rivista. La Sezione Dialoghi ha come obiettivo fondamentale quello di prospettare scenari per proiettare il complesso del sistema pubblico in una società del futuro. RIPM, in questa sezione, vuole creare un’arena favorevole per un confronto aperto sui temi del public management con proposte innovative in grado di offrire strumenti di dialogo e analisi. La Call for Papers Permanente è disegnata per interpretare le modalità attraverso le quali si analizzano, si sviluppano e si attuano i modelli di scelte pubbliche da parte di decisori politici, manager, professionisti e portatori d’interesse.

Per tutti i dettagli consultare la sezione Call for Papers

Approfondimenti:

01-2018